SG-LAB 23cm Transverter

Una bella scoperta questo transverter. Piccolo in apparenza ma completo di tutto quanto serve per dedicarsi ai 23cm. Direttamente dalla Bulgaria. (www.sg-lab.com)

23cm-0

a destra l’ingresso IF (144mhz)

a sinistra la connessione per l’antenna 23cm

al centro la connessione per il ramo RX nel caso si voglia operare in split con linee separate (risparmiando il relay “basso”)

i due led indicano il corretto livello di pilotaggio e l’adattamento rf in uscita.

Ptt possibile con vox rf, chiusura a massa o tensione. Presente anche una chiusura ritardata post ptt. L’ultima versione ha anche, dal lato opposto, un ingresso per il riferimento 10mhz. Meglio di così!

23cm-5

Costruzione eccellente con ottima scelta di materiali.  Hristiyan LZ5HP ed il suo gruppo hanno compiuto il miracolo. Che dire dei 2w? in realtà spremibili fino a 2.5… Più che sufficienti soprattutto se si ha l’avvertenza di sfruttare il piccolo stratagemma che mostro sotto

23cm-6

23cm-4

Il trucco sta nel montarlo direttamente sull’antenna. Ho usato circa 10cm di semirigido SMA/N. E’ fissato al riflettore con un cordino, anche se è meglio inscatolarlo per maggior protezione. Così facendo tutta l’rf va direttamente in antenna senza perdite o attenuazioni. La IF a 144 viaggia senza problemi anche con qualche metro di cavo.

L’antenna  è una SHF2344 Wimo. montata su un palo in vetroresina. Alimentazione con batteria a gel. Questa la mia configurazione in mobile/portatile.

23cm-1

Il “driver” è un 817 impostato a 2.5w. in condizioni ottimali 200km (o più) non sono un sogno, ma una realtà!

Nulla vieta ovviamente di far seguire il transverter da un PA più robusto e  i suoi 2w abbondanti possono garantire il pilotaggio di stadi fino a 150w. La separazione interna RX/TX agevola tra l’altro l’assemblaggio di un blocco rf da esterno da installare nelle vicinanze dell’antenna. Oltre al PA serve soltanto un rele coassiale lato antenna. Più separazione ha meglio è.

La sensibilità è ottima e contiene anche uno stadio preamplificatore da 10db. Volendo inserire anche un LNA senza commutazione interna, ma non ne vedo l’esigenza, si può tranquillamente sfruttare lo split RX.

In poco tempo si è in aria ovunque. Dimenticavo….. Il prezzo? molto al di sotto dei 200 euro…. e per i più ardimentosi esiste anche in versione 13cm!

23cm-3

 

La (ri)scoperta dei 2m e 70cm (e ora anche dei 23cm)

Abituati come siamo all’attività all-mode in hf, ci dimentichiamo delle soddisfazioni che si possono ottenere alzandoci in frequenza. Beninteso non mi riferisco al traffico FM, assolutamente no, ma all’operatività in CW ed SSB in 2m e 70cm.

A prima vista può sembrare un giochino per attività locale ma….. soprattutto da posizioni favorevoli non è difficile coprire distanze di centinaia di km con pochi watts. Fino a giocare con la luna in QRO, ma questa è una storia diversa…

Certo forse non da una postazione in città con una collineare sul tetto ma, almeno nel mio caso, basta salire in quota di qualche centinaio di metri ed improvvisamente si apre un nuovo mondo.

Se in ambito 2 metri la cosa è ragionevole, è in 70 cm che si possono avere le maggiori soddisfazioni.

Personalmente, in quest’ultima banda, supportato da una ottima yagi di Sandro i0jxx, con meno di 5w, mi sono fatto ascoltare in zona 4 e 5. E parlo di SSB. Distanze ancora maggiori si coprono in cw. Il problema principale è che al di fuori dei contest periodici, tra cui lo IAC mensile patrocinato dal CR Lombardia e coordinato da Alfredo IK2FTB, raramente si trovano segnali. Almeno per stazioni medio-piccole e da posizioni come la mia tra le montagne. diverso il discorso per chi vive in pianura o sul mare che può giovarsi di aperture a 360 gradi riuscendo anche a superare le Alpi.

Tornerò a breve sull’argomento

attualmente la mia configurazione “leggera” è

2M:KX3+transverter, yagi leggera 10 elementi ( affiancata da una 8jxx2 per uso mobile da veicolo)

70CM: FT-817, antenna 16JXX70


********** novità *********************

23CM : FT-817 o KX3 + transverter SG-LAB, antenna SHF2344 (37 elementi)


Palo in vtr o alluminio

nb: Quando però posso operare da un veicolo preferisco osare di più con un IC-910H

 

tutto qui

 

img_15041

cima monte Padrio 2152 Mslm

2m

la precedente configurazione con 5 elementi

2mmobile1

2mmobile3

2M mobile